3 settembre 2018 – Messaggio del Presidente Nazionale UNITRE per l’apertura dell’Anno Accademico 2018- 2019


Alle UNITRE tutte, Ai Presidenti, ai Consigli Direttivi, agli Associati Docenti e Studenti, ai Volontari

 

Amiche e amici carissimi,

il nuovo Anno Accademico 2018-2019 è ormai alle porte: rivolgo nell’occasione a tutti Voi un grato pensiero di affettuosa vicinanza nel momento in cui con  competente dedizione e  puro spirito di volontariato Vi apprestate a segnare le mete di un percorso teso a realizzare le nobili finalità dello Statuto che tutti avete condiviso nell’atto della Vostra associazione all’UNITRE.

Nella programmazione delle Vostre attività accademiche, tenete sempre presenti i concetti forti di educazione permanente e ricorrente, di apertura al territorio, al diverso e al volontariato sociale e alimentate con perseveranza il dialogo tra le generazioni, con gli strumenti di quella cultura, viva e tarata sulla dimensione umana della persona, che avete a disposizione.

Segno concreto della nostra idea progressista e dinamica di cultura sia una sempre maggiore apertura al mondo circostante e una attenta percezione dei repentini cambiamenti dei tempi cui ancorare, come un osservatorio sensibile, il nostro progetto di vita e di crescita interiore sempre ispirato a un sano criterio di naturalità.

L’Associazione Nazionale Vi è e Vi sarà costantemente vicina.

In questi anni di Presidenza ho concretamente toccato con mano, nei miei percorsi per le Sedi di tutta Italia, la ricchezza della Vostra offerta formativa e il calore del Vostro affetto. E’ stato per me un continuo arricchimento nello spirito e anche nei sentimenti: Vi confesso, amici carissimi, che la squisita gentilezza e l’affetto mostrati nei miei confronti in questi anni lasceranno un segno indelebile nel mio cuore.

Ringrazio gli amici Presidenti che già in molti mi hanno invitato, e prevedo mi inviteranno, a presenziare alle Cerimonie di apertura dei Corsi: farò di tutto per essere in mezzo a Voi; l’Associazione Nazionale sarà comunque presente, dove possibile, con i due VicePresidenti, i Componenti l’Esecutivo e i Consiglieri Nazionali, ai quali ho rivolto a ciò una calda preghiera.

 

Vi abbraccio con fraterna amicizia e invio calorosi auguri per un anno di fruttuoso volontariato in armonia e serenità.

 

       Gustavo Cuccini

Presidente UNITRE Nazionale