Osteoporosi e senilità: climaterio e carenza da vitamina D


Osteoporosi e senilità: climaterio e carenza da vitamina D

La probabilità di ammalarsi di osteoporosi aumenta con l’aumentare dell’età, fino a colpire una donna su tre e un uomo su cinque. Molto spesso questo impoverimento progressivo dell’osso si verifica senza sintomi, così che la malattia viene frequentemente diagnosticata in occasione di una frattura, che può derivare da un trauma di lieve entità. L’osteoporosi può essere prevenuta, diagnosticata e trattata per ridurre il rischio di incorrere in una frattura.

Presentazione

Docente:   Dott.ssa Aurora Grassi, endocrinologa

Luogo:   Biblioteca di Cambiano

Data:     Giovedì, 1 dicembre 2016 – ore 21.00